LOREM IPSUM DOLOR

595 €

TOUR DELL’UMBRIA

umbria

PROGRAMMA

1° giorno, sabato 22 ottobre – ASSISI
In mattinata incontro dei partecipati a Como con accompagnatrice Karis e trasferimento a Ispra. Partenza per l’Umbria con pullman privato gran turismo con sosta durante il viaggio per il pranzo libero in autogrill. Arrivo ad Assisi (530 km) e pomeriggio dedicato alla visita del centro e della basilica intitolata a San Francesco.

Stretta dentro le sue mura, Assisi è un luogo magico, e il fatto che dal medioevo a oggi non sia cambiato praticamente nulla ne ha preservato intatto l’incanto. Da non perdere la basilica di San Francesco: composta da due chiese sovrapposte, quella inferiore dove si trova la tomba del santo e decorazioni a fresco di Cimabue, Martini e Lorenzetti, e quella superiore con opere di Cimabue e il famoso ciclo giottesco. La via intitolata al Santo conduce poi in piazza del Comune, con il palazzo dei Priori e il tempio di Minerva. Da vedere anche la basilica di Santa Chiara.

In serata trasferimento a Perugia e sistemazione in hotel 4**** centrale.
Cena presso il ristorante dell’albergo e pernottamento.

 

2° giorno, domenica 23 ottobre–  PERUGIA e l’EUROCHOCOLATE
In mattinata, dopo la prima colazione, trasferimento in centro e incontro con guida locale per la visita della città.

Passeggiando scopriremo una città ove le testimonianze etrusche, mura urbiche, pozzo e arco etrusco, si intersecano con i monumenti di epoca medievale.Visiteremo piazza IV Novembre, l’antica platea magna, al cui centro campeggia la Fontana Maggiore (1278), maestosa opera idraulica, decorata con bassorilievi di Nicola e Giovanni Pisano. Nella  piazza, uno di fronte all’altro, si fronteggiano anche la Cattedrale di San Lorenzo, simbolo del potere spirituale e il Palazzo dei Priori, simbolo del potere temporale. All’interno di questo maestoso edificio gotico devi vedere la Sala dei Notari, ambiente rettangolare con 8 possenti arconi romanici affrescati e la Galleria Nazionale dell’Umbria che conserva capolavori dell’arte italiana dal Medioevo al XVIII secolo, tra cui spiccano: Piero della Francesca, Benozzo Gozzoli, Beato Angelico, Perugino e Pinturicchio. Adiacenti il Collegio del Cambio, antica sede dei cambiavalute affrescato con ciclo pittorico del Perugino, e ilCollegio della Mercanzia, la corporazione dei mercanti con prezioso stalli lignei. Al termine di Corso Vannucci, via dello shopping cittadino, si apre Piazza Italia, costruita dopo l’Unità d’Italia sui resti della Rocca Paolina, una fortezza medievale fatta erigere in soli tre anni (1540-1543) da papa Paolo III, come simbolo del potere pontificio sulla città. Camminando al suo interno incontreremo l’antico quartiere dei Baglioni e laPorta Marzia, ingresso etrusco da sud alla città. Dai Giardini Carducci ammireremo lo splendido panorama sulla valle umbra e sul borgo di porta San Pietro, dominato dai campanili della Basilica di San Pietro e dalla Chiesa di San Domenico.

Pranzo in ristorante e, nel pomeriggio, visita guidata alla Galleria nazionale dell’Umbria.
Tardo pomeriggio a disposizione per immergervi nel clima del famoso Eurochocolate.
In serata rientro in hotel per la cena e il pernottamento

 

3° giorno, lunedì 24 ottobre – CIVITA DI BAGNOREGIO e ORVIETO
Prima colazione, check out dall’hotel e partenza per Civita di Bagnoregio (110 km). Mattina dedicata alla scoperta della cittadina, uno dei borghi più suggestivi della regione, in compagnia di guida locale.

Il meraviglioso borgo di Civita di Bagnoregio è un piccolissimo centro dove il tempo sembra essersi fermato e dove si può giungere soltanto a piedi, percorrendo un ponte in cemento armato realizzato a vantaggio dei pochi cittadini rimasti e dei turisti che la visitano da tutto il mondo. La cittadella è situata sulla vetta di un notevole colle e offre uno spettacolo incomparabile a chi la osserva dai punti panoramici di Bagnoregio. Lo scrittore Bonaventura Tecchi l’aveva denominata la “Città che muore”, e questo è in parte vero. Civita di Bagnoregio sorge infatti su un terreno molto precario: situata su una platea tufacea, rischia il crollo perché i vasti banchi d’argilla che la sorreggono sono soggetti a continua erosione. Ne sono testimonianza i maestosi “calanchi”, in parte ricoperti da una povera vegetazione, che si estendono per chilometri e che al tramonto danno all’intero paesaggio un aspetto lunare.

Pranzo in corso d’escursione e, nel pomeriggio, trasferimento a Orvieto e visita del centro storico, con particolare attenzione al duomo e al pozzo.

Orvieto sorge su una rupe di tufo posta a 363 metri sul livello del mare ed è una delle più belle città dell’Umbria. Ricca di monumenti e storia, a partire dal suo magnifico duomo, vero capolavoro dell’arte gotica la cui costruzione iniziò nel 1263 per volere del pontefice Urbano IV a seguito del miracolo del sangue che sgorgò dall’ostia mentre un prete boemo, che sembra fosse alquanto dubbioso riguardo il mistero dell’eucaristia, stava celebrando la messa nella Basilica di S. Cristina a Bolsena. Altro monumento meritevole di essere visitato è il Pozzo di San Patrizio, una maestosa opera idraulica, voluta nel 1527 dal papa Clemente VII, rifugiatosi ad Orvieto dopo il sacco di Roma. Il progetto fu affidato ad Antonio da Sangallo il Giovane ed fu terminato nel 1537. Il pozzo scende fino a 62 metri di profondità e la struttura è caratterizzata da una scalinata a doppia elica, studiata per facilitare il trasporto dell’acqua a dorso dei muli.

In serata sistemazione in hotel 4**** a Orvieto e cena in vicino ristorante.

 

4° giorno, martedì 25 ottobre – GUBBIO

Prima colazione, check-out dall’hotel e partenza per Gubbio (115 km). Mattinata dedicata alla visita guidata del centro.

Visitare Gubbio è come fare un viaggio nel tempo: la cittadina, nobile e importante, è disposta a diverse altezze su un versante del monte Ingino ed è percorsa da scalinate e meravigliose vie medievali. Su Piazza Grande si affacciano il Duomo Pretorio e il bel Palazzo dei Consoli, mentre salendo nella parte più alta si incontrano il Duomo Gotico e il Palazzo Ducale, esempio di eleganza rinascimentale.

Pranzo in ristorante e partenza per il rientro, con arrivo previsto in serata.

SERVIZI

Servizi inclusi: accompagnamento Karis per l'intera durata del tour - viaggio e trasferimenti in pullman privato – 3 pranzi in ristorante (bevande incluse) – visita guidata di Perugia della durata di mezza giornata – ingresso al Palazzo dei Priori a Perugia– 2 pernottamenti in camera doppia standard in hotel 4**** a Perugia con trattamento di mezza pensione (bevande incluse) – visita guidata di Assisi della durata di mezza giornata – noleggio auricolari per la visita alla Basilica di San Francesco – visita guidata di Orvieto della durata di mezza giornata – ingresso al Duomo e al Pozzo di Orvieto – un pernottamento in camera doppia standard in hotel 4**** a Orvieto con trattamento di pernottamento e colazione – servizio di facchinaggio a Orvieto - cena a Orvieto (bevande incluse) – visita guidata di Civita di Bagnoregio della durata di mezza giornata – visita guidata di Gubbio della durata di mezza giornata – assicurazione medico e bagaglio – materiale informativo – organizzazione tecnica

 

Servizi esclusi: ingressi a musei e monumenti non da programma - mance - facchinaggio a Perugia - extra di carattere personale – eventuale assicurazione contro l'annullamento (facoltativa e da richiedere alla prenotazione) - tassa di soggiorno da pagare in hotel - quanto non espressamente specificato nei servizi inclusi

TERMINI ISCRIZIONE E PAGAMENTI

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: 595 €

(Valida con un minimo di 20 partecipanti)

SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA: 60 €

ISCRIZIONI IMMEDIATE E ACCONTO PARI AL 50%

SALDO ENTRO UNA SETTIMANA DALLA PARTENZA

 


ISCRIVITI